• Uil Pensionati Veneto

Rispetta le regole, ritira la tua pensione in sicurezza

Anche per la mensilità di maggio è stato disposto il pagamento anticipato e scaglionato su più giorni dei trattamenti pensionistici, assegni, pensioni e indennità di accompagnamento


Sono circa 850mila i pensionati che ogni mese si recano presso gli sportelli per ritirare la pensione in contanti o con libretto postale.


Considerato il protrarsi della fase di emergenza sanitaria, al fine di garantire la tutela della salute dei pensionati, dei lavoratori delle Poste e dell’intera collettività anche per la mensilità di maggio è stato disposto il pagamento anticipato e scaglionato su più giorni dei trattamenti pensionistici, assegni, pensioni e indennità di accompagnamento.


La Uil Pensionati e la Uil Poste ritengono che le misure adottate siano valide, ma perché possano essere veramente efficaci occorre conoscere e rispettare le poche e semplici regole indicate.


In questo modo, grazie alla collaborazione di tutti, sarà possibile garantire a tutti il diritto alla salute.