• Uil Pensionati Veneto

PierPaolo Bombardieri parla a margine dell'incontro con Draghi

«Dobbiamo investire in infrastrutture sociali che diano risposte, che servano ad eliminare le disuguaglianze sociali»


Pier Paolo Bombardieri, segretario generale Uil, parla a margine dell'incontro con il presidente Draghi: in cima alle preoccupazioni del sindacato ci sono le disuguaglianze sociali, rese ancora più profonde dalla crisi dovuta alla pandemia.

«Abbiamo sottolineato la necessità di intervenire sull’aumento delle distanze tra sud e nord» spiega Bombardieri, «ormai il mezzogiorno sembra essere stato cancellato dall'agenza politica. Ma la disuguaglianza non sono solo tra nord e sud, sono anche tra giovani e anziani. I giovani non riescono ad entrare nel mondo del lavoro, moltissimi che un lavoro l'avevano l'hanno perso. I nostri anziani sono troppo spesso abbandonati nelle rsa. Dobbiamo investire in infrastrutture sociali che diano risposte, che servano ad eliminare le disuguaglianze sociali. Il lavoro femminile è stato molto sacrificato, oggi le donne hanno tutto sulle proprie spalle, il peso famiglia e quello dell'assistenza. Il blocco dei licenziamenti e la proroga degli ammortizzatori sociali è per noi fondamentale. Ma non vogliamo solo assistenza: durante l'incontro ho ricordato in modo polemico che dei 140 miliardi utilizzati durante questo anno il 76% è stato investito a favore delle aziende e solo 33% a favore del lavoro».

Ascolta l'intervento completo dal video a seguire: