top of page

Milano, 13 maggio: per una nuova stagione del lavoro e dei diritti

Anche i pensionati veneti saranno a Milano per la seconda tappa della mobilitazione nazionale


Anche la Uil Pensionati del Veneto aderisce alla mobilitazione nazionale promossa da Cgil, Cisl e Uil, e che si svolgerà in tre tappe: il 6 maggio a Bologna, il 13 maggio a Milano e il 20 maggio a Napoli. La delegazione veneta sarà presente a Milano, il prossimo 13 maggio.


La mobilitazione intende sollecitare il Governo e le imprese a lavorare insieme, per innovare le politiche industriali e sociali in merito alle questioni del reddito da lavoro, dell'occupazione, della sicurezza sul luogo di lavoro e della tutela dei redditi da pensione. Come sindacati chiediamo inoltre una riforma fiscale equa e progressiva, nonché un investimento significativo nella sanità, nella scuola, nell'università e nella ricerca. Prioritaria, inoltre, è la definizione di un sistema previdenziale che sia moderno ed efficiente.


Le nostre richieste

Come pensionati siamo molto preoccupati per le crescenti difficoltà economiche. Il costo della vita è sempre più alto e la maggior parte di noi riceve una pensione lorda che non supera i 1.500 euro al mese. Pagare le tasse, fare la spesa e accedere alle cure mediche diventa sempre più difficile.


Le nostre richieste sono chiare e note da tempo.

Vogliamo:

  • Un sistema fiscale equo, solidale e progressivo che sia sostenibile per tutti

  • La piena rivalutazione delle pensioni, perché è l’unico modo per mantenere il potere d’acquisto dei nostri assegni

  • Preservare a tutti i costi il sistema sociosanitario pubblico, costantemente in crisi a causa della mancanza di medici di base, liste d'attesa interminabili e condizioni di lavoro estreme per i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari

Per il sistema sociosanitario pubblico, chiediamo
  • Incremento del finanziamento del Fondo Sanitario Nazionale

  • Piano straordinario di assunzioni e stabilizzazione del personale precario

  • Riforma della formazione universitaria

  • Rafforzamento della sanità territoriale e dei servizi di prevenzione e ospedalieri e STOP alla privatizzazione della sanità

  • Superamento dei divari territoriali

  • Sostegno della legge sulla non autosufficienza con risorse adeguate, anche attraverso un fondo nazionale pubblico di natura universale




Scarica il volantino unitario

Volantino unitario 13 maggio 2023
.pdf
Scarica PDF • 3.53MB

Scarica la piattaforma unitaria

Cgil Cisl Uil piattaforma unitaria 13 maggio
.pdf
Scarica PDF • 710KB


コメント


bottom of page